Lo sapevi che… 2017-09-12T12:54:46+00:00

CROCE ROSSA E’ ANCHE INFORMAZIONE

cri bardolino
Scarica Pdf ITA
Scarica Pdf DE

Come effettuare la chiamata al 118…

l 118 è valido per tutto il territorio nazionale e gestisce le emergenze sanitarie.
COME CHIAMARE IL 118?

  1. renditi conto di quello che è successo
  2. controlla lo stato dei feriti
  3. verifica con precisione il LUOGO, COMUNE, FRAZIONE, VIA e NUMERO CIVICO

CHIAMATA

  • puoi comporre su qualsiasi telefono (anche cellulare) il numero 118, ma se possibile chiama da un numero fisso che ci permette di individuare la provenienza della telefonata
  • la chiamata è gratuita: non occorre gettone o tessera
  • non riattaccare finchè non sarà l’operatore del 118 a dirlo
  • dai il tuo nome e numero di telefono
  • indica con precisione il LUOGO dove è successo: COMUNEFRAZIONEvia e numero civico e qualunque altra informazione utile ad individuare con maggior precisione e a raggiungere rapidamente il luogo dell’evento
  • indica con precisione COSA è successo: se si tratta di incidente o di malore, quanti sono i feriti e quali le loro condizioni
  • rispondi con calma e precisione a tutte le domande dell’operatore 118
  • ascolta e metti in atto gli eventuali consigli
  • attendi l’ambulanza
 Rispondere a tutte le domande dell’operatore 118 NON VUOL DIRE PERDERE TEMPO, ma permette di raccogliere le informazioni necessarie per inviare mezzi più idonei al caso,  A VOLTE VUOL DIRE SALVARE UNA VITA.

SOCCORSO APPROPRIATO
In caso di emergenza, è opinione troppo spesso diffusa, che le domande dell’operatore 118 siano una perdita di tempo e ritardino l’arrivo dei soccorsi,
è un’affermazione errata, legata alla falsa credenza che le ambulanze siano tutte uguali e servano solo per trasportare in fretta un ferito o un malato in ospedale, al contrario…

NON È VERO CHE TUTTE LE AMBULANZE SONO UGUALI
NON È VERO che è sufficiente trasportare in fretta il paziente in ospedale. Vi sono pazienti che possono trovare l’assistenza necessaria alla loro condizione solo in ospedali specificatamente attrezzati, e non nell’ospedale chilometricamente più vicino.
NON È VERO che l’assistenza può essere erogata solo in ospedale. Se le condizioni del paziente sono particolarmente gravi, essa può e deve iniziare immediatamente.

IN ATTESA DELL’ARRIVO DEI SOCCORSI

  • mantieni libera (da auto, persone, ecc.) la zona di arrivo dei mezzi di soccorso
  • evita ogni intervento su cose o persone di cui non conosci l’effetto
  • evita situazioni di pericolo, non saresti più di aiuto
  • non muovere mai il traumatizzato
  • di notte accendi le luci esterne all’abitazione
  • segnala bene la zona dell’incidente
  • vai incontro all’ambulanza (ad esempio attendila davanti a casa) per facilitare l’individuazione dle luogo
 ALL’ARRIVO DELL’AMBULANZA RICORDA CHE:
  • il personale sanitario ha bisogno di spazio per operare meglio
  • se si ferma per osservare l’infortunato non sta perdendo tempo
  • SE HA BISOGNO DI AIUTO, TE LO CHIEDERA’

Sotto questo sole un po’ di prevenzione non guasta…

Manovre salvavita…