Report fine settimana

Report fine settimana

Anche se la stagione sta per giungere al termine, il lago è molto frequentato e numerosi ancora gli interventi in acqua da parte di enti istituzionali e della nostra idroambulanza. Purtroppo anche questo fine settimana si deve segnalare un annegato, un ragazzo che tuffandosi da una barca non è più riemerso. Immediate le ricerche da parte di tutte le forze operanti sul Lago di Garda, anche grazie alle strumentazioni sempre più all’avanguardia in dotazione, ma purtroppo l’esito è stato infausto. L’idroambulanza è inoltre intervenuta a Torri per un ciclista che a causa di un’incidente sulla Gardesana è volato in spiaggia. Dopo i primi trattamenti, lo stesso è stato trasportato in ospedale dall’ambulanza. Ulteriore attivazione per la ricerca di 6 persone ferite su un natante, fortunatamente l’imbarcazione viene intercettata dai VVFF di Bardolino che constatano il buono stato di salute delle persone e quindi la non necessità dell’intervento sanitario. Importante sempre inoltre il servizio di prevenzione, anche ieri un nuotatore transitava in solitaria a più di 500 mt dalla costa, situazione molto pericolosa in quanto il nuotatore rischiava di essere investito dalle innumerevoli imbarcazioni che transitano sul nostro meraviglio Lago. Invitiamo tutti al rispetto delle norme della navigazione e di buon senso per evitare incidenti a volte purtroppo infausti.

 

Scansione del fondo con sistema side scan in dotazione all’idroambulanza

Volga 2026 in ricerca 

Intervento a Torri

Intervento a Torri 

Intervento a Torri

Ricerca imbarcazione con ritrovamento VVF

Nuotatore solitario al largo 

By | 2017-08-29T10:49:32+00:00 agosto 28th, 2017|News|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment